Siamo un team di cinque giovani pugliesi,
innamorati della nostra terra, appassionati
di formazione e da sempre impegnati nei
mondi del volontariato e dell’attivismo.

Con questo progetto vogliamo dar voce a una scuola diversa, capace di trascendere i tradizionali luoghi fisici di trasmissione della conoscenza, per dare voce a ragazzi e ragazze.

Non basta più un’istruzione inscatolata in quattro mura e trenta ore settimanali, ma serve una formazione che vada incontro a tutti su strade fisiche e virtuali. 

Senza porte, campanelle e orologi l’educatore è in grado di accogliere davvero l’educando e viceversa, altrimenti è tutta finzione.